martedì 20 gennaio 2009

Good Luck Mr.President!


Finalmente oggi Bush se ne andrà via per sempre!
E' il giorno di Obama, il giorno in cui il 20 Gennaio 1986 venne istituita, tramite una legge del presidente Reagan, una festività nazionale dedicata a Martin Luther King...
Ora quel sogno può diventare realtà e anche se tra mille difficoltà c'è un pò più di SPERANZA!

17 commenti:

XPX ha detto...

Vai Barack! Su di te tante (forse troppe) speranze ...

il Russo ha detto...

In bocca al lupo Obama, non ti si chiedono miracoli ma quantomeno una decisiva svolta dopo otto anni di imbecillità impersonata da Bush.

Stefania ha detto...

Quest'uomo mi sa far emozionare come nessun altro politico vivente. Forza Obama!

Saamaya ha detto...

che le nostre speranze siano ben riposte!

buondì, gioia!

Uhurunausalama ha detto...

Ragazzi,davvero speriamo in bene!Ha già fatto molto a livello emozionale (Stefania mi dovevi vedere quando ha cantato la mitica Aretha!!!),ora tocca all'atto pratico e non so perchè ma ho la sensazione che farà davvero grandi cose!
Io sono ancora incredula,per questo sto ancora seguendo la diretta della tv francese che è iniziata oggi alle 15...ma le tv italiane han già finito?

Uhurunausalama ha detto...

@Samaaya: buondì a te sister cara!!!

Mali Cunfusioni ha detto...

speriamo bene ... intanto sembra che Bush sia intenzionato a ritornare alla casa bianca grazie all'impegno politico del suo figlioletto Jeb ...

al peggio non c'è mai fine!

Uhurunausalama ha detto...

@Mali:queat mi mancava...ma nongli è bastato lo sputtanamento mondiale di Oliver Stone??deve mettersi ancora in ridicolo?Io credco che se i democratici faranno bene,i repubblicani non li vedremo per un bel pò..

Cedric ha detto...

Spero che lo lasceranno lavorare... Nel frattempo mi godo questo momento di REALE OTTIMISMO!

Uhurunausalama ha detto...

@Cedric:Ben detto!!!!A change has come...

l'incarcerato ha detto...

Quanta euforia! Vi invidio, sapete? Certamente non avrà niente a che fare con la politica reazionaria di Bush. Questa è una gran cosa!

ps forse ho capito male o proprio niente, ma vivi in Francia?

alexilgrande ha detto...

Come ho già detto nel mio blog, questo discorso mi è piaciuto, in linea di massima. Sono discorsi innovativi, parole che odorano di nuovo. E’ una novità anche e soprattutto per il nostro Paese, che parla ancora di energia nucleare, di missioni di pace e di capitalismo non governato e non governabile.

ps: Ti va di scambiarci i link dei nostri blog?

Uhurunausalama ha detto...

@L'incarcerato:di sicuro l'arrivo di Obama ha dato qualcosa di nuovo e speriamo che faccia un buon lavoro;non ha una situazione facile da gestire e difficilmente le cose miglioreranno nel giro di pochi mesi:è solo questione di tempo.
No,purtroppo non vivo in Francia ma mi piacerebbe farlo in futuro;un pò di cose però mi portano in quella direzione;insomma un pochetto mi sento francese :D

@Alexilgrande:il nostro paese è lontano anni luce da un ipotetico Obama;l'America probabilmente andrà avanti,noi continuiamo ad andare all'indietro.
Ok per lo scambio di link.

Antonio Candeliere ha detto...

finalmente.si dovrebbe festeggiare, l'addio di bush.

Blogger ha detto...

Speriamo che il nuovo presidente sia come appare: equilibrato ma deciso.
Vedremo, io aspetto.
Blogger

l'incarcerato ha detto...

ps un po' l'ho capito dal tuo avatar, sai? ;)

Uhurunausalama ha detto...

@Antonio:oggi Obama ha già dato una svolta importante riguardo alle staminali, l'aborto e guantanamo;ha già fatto più di bush in tutta la sua presidenza ...:)

@Blogger:è giusto aspettare ma si sta muovendo bene secondo me;speriamo continui così.

@Incarcerato:ehhh sì..diciamo che le info sui miei gusti mi tradiscono immediatamente...:D