martedì 17 febbraio 2009

Un pugno nello stomaco

Voglio riportare alcune delle frasi pronunicate ieri dal capogruppo della Lega al Senato mazzatorta all' Infedele di Gad Lerner; il tema era l'immigrazione, con un forte richiamo alle proposte fasciste della lega e della coalizione di destra in generale. Il titolo della trasmissione è 'Il passaporto dello stupratore'.

  • Il capogruppo parte con un grave errore di mancata informazione sul diritto internazionale:chiama clandestini i rumeni...ma sbaglio o sono a pieno diritto cittadini dell'unione europea???
  • "... alla criminalità autoctona abbiamo aggiunto una criminalità di origine straniera; all'interno di quella criminalità di origine straniera ci sono delle etnie che si sono specializzate (dice tra virgolette,ma il senso non cambia) in alcune tipologie di reato;... ci sono etnie che si sono specializzate in reati di violenza sessuale, purtroppo i romeni, gli albanesi che si sono specializzati nel settore dello spaccio di droga"..
GAD LERNER: " Come si fa a specializzarsi sui reati sessuali?...lei pensa che dipenda da fattori genetici o da che cosa?" mazzatorta: " Ci sono dei dati statistici...dipende dal fatto,sta in molti manuali di criminologia scientifica, non inventiamo nulla, dal fatto che una comunità sradicata e portata in un altro paese senza alcun progetto migratorio preciso,perchè di questo si tratta, la stragrande maggioranza dei rumeni non ha un progetto migratorio di integrazione come diceva il sindaco di Brescia..."
  • "...siamo in guerra.. l'espressione combattere significa affrontare una guerra ( in riferimento al patto europeo sull'immigrazione del 15-16 ottobre 2008); siamo in guerra contro il fenomeno dell'immigrazione clandestina ..."
  • "...come la Caritas riesca ad interpretare il pensiero di 4 milioni di persone faccio fatica,ecco..perchè se riesce ad avere contatto con 4 milioni di persone, stabilire il loro sentimento di paura ... francamente credo ci siano strumentalizzazioni da parte della Caritas che diciamoci anche sul settore dell'immigrazione ci vive anche perchè non dobbiamo nasconderci dietro un dito...c'è anche un fatturato,un indotto...
Io ho lavorato in uno di questi sportelli e assicuro che non girava nemmeno un soldo;questa è ignoranza e follia!!!!
Voglio concludere con la risposta che da Gad Lerner e fargli i miei complimenti per come abbia mantenuto la calma; la retorica è sempre sintomo di grande cultura e intelligenza: non è così per gli slogan e la disinformazione!
"... no io invece credo che abbia perfettamente ragione il senatore mazzatorta, c'è chi vive di volontariato sociale così come c'è chi campa in questo paese facendo l'imprenditore politico della paura seminando diffamazione e ostilità nei confronti dello straniero e ci lucra dei bei seggi parlamentari...".


E poi panchine come queste passano alla cronaca...




http://www.la7.it/approfondimento/dettaglio.asp?prop=infedele
http://www.la7.it/approfondimento/dettaglio.asp?prop=infedele&video=22612
http://www.la7.it/approfondimento/dettaglio.asp?prop=infedele&video=22613
http://www.la7.it/approfondimento/dettaglio.asp?prop=infedele&video=22614
http://www.la7.it/approfondimento/dettaglio.asp?prop=infedele&video=22615

5 commenti:

Crocco1830 ha detto...

Se parlando di violenza sulle donne si ragiona con il pisello, come fa chi pratica una politica "celodurista", i risultati non possono che essere questi.

l'incarcerato ha detto...

Anche io ammiro Gad Lerner. Io avrei cacciato via quel leghista immediatamente prima che sarei esploso dalla rabbia.

Uhurunausalama ha detto...

@Crocco:sai cosa mi fa più schifo?è che sono davvero convinti di ciò che dicono e pensano di avere la chiave di tutto in mano:è così fastidioso!!!!

@L'incarcerato:davvero,io non avrei avuto tutta quella calma...

silvio di giorgio ha detto...

lerner credo che non sia la prima volta che dà dimostrazioni del genere. non lo conosco molto ma non mi sembra malaccio...

Uhurunausalama ha detto...

@Di Giorgio:Infatti,lui ha già dimostrato di essere un 'signore'.