lunedì 29 dicembre 2008

Ottimista ma con i soldi

Devo riconoscerlo, berlusconi è un grande comunicatore: non mi riferisco al contenuto dei suoi discorsi ma alla tempistica che sfrutta per pronunciarli. Proprio durante il giorno di natale, in cui la gente sclera nella ricerca dei regali, nell'acquisto di cibo per rimpinzarsi come se solo per un giorno all'anno si potesse mangiare fino a scoppiare, lui ci fa sapere che, sì, il 2009 sarà un anno pessimo ma che bisogna essere ottimisti, aggiungendo che le riforme più urgenti sono quelle sulla giustizia e le intercettazioni...
Nessuno ha detto niente, zero reazioni: è possibile che solo a me abbia fatto venire un gran giramento di palle?!?!?!?!?
Ma è possibile che la gente spenga il cervello in questi giorni, più di quanto non faccia già normalmente? Ho davvero visto il peggio dell'essere umano, allenato a dribblare gli scaffali dei supermercati per riempire il carrello a più non posso e ritrovarsi alla cassa con la faccia stupita per il conto stratosferico. Almeno loro mangiano: ma pensate che tristezza quelle persone che pur di fare regali non mangiano..Assurdo!!!
Insomma, in questi giorni tutti si sentono egoisticamente più buoni (bastano i messaggi di auguri da persone praticamente sconosciute) e ipocritamente più allegri: ci si dimentica di una crisi che è nel pieno del suo sviluppo e non si fa attenzione più a nulla. Probabilmente l'indignazione alle parole del premier non sarebbe scattata neppure in tempi non monopolizzati dalle feste ma è possibile che non ci si incazzi quando ci vene detto che le riforme più urgenti sono quelle che ,alla fine, interessano solo lui?! Concretamente abbiamo bisogno di altro; dobbiamo suggerirgli le riforme che per noi sono fondamentali? Che so, la sicurezza sugli ambienti di lavoro, l'accesso al lavoro e la necessaria diminuzione dei tassi di disoccupazione; sono già passati nel dimenticatoio i crolli delle scuole e la necessità di un'istruzione per tutti? Per non parlare di quanto ci costa fare una stupida analisi del sangue o quanto sia malsano il sistema sanitario in generale...
Personalmente il problema della giustizia ha bisogno di essere affrontato ma non certo con delle pezze messe qua e là:ci sarebbe bisogno di una rifondazione totale che non deve essere decisa però da chi continua ad avere problemi con la giustizia. Non può essere lui, o altri come lui, a mettere le mani su un fondamento della nostra democrazia; ma purtroppo non si farà da parte e ho davvero paura di ciò che potrà creare.
Ma intanto siamo la minoranza a rendercene conto: una minoranza che è ancor più esigua (soprattutto a livello di idee e volontà decisionale) là dove tutti sembrano un'unica persona, senza distinzione...!

14 commenti:

Marco ha detto...

Ciao,
Se vieni nel mio blog, troverai il Premio DARDOS per te.

CIAO
FOLLERUMBA

Uhurunausalama ha detto...

@Marco:Ciao!!!grazie mille,è il secondo Dardos per il blog e lo accettiamo stra volentieri!!!!

Cedric ha detto...

Come non sono le più importanti?!? Senza queste riforme come fa a lavorare tranquillo per il paese? Questo ti verrà dato come risposta. Infatti affinchè possa rendere l'Italia un paese migliorare dobbiamo pagare questo "piccolo inconveniente" che gli impedisce di lavorare. Poi per la riforma della legge, basterebbe applicarla o togliere quelle leggi incomprensibili che frenano l'attuabilità delle leggi. Ma meglio non dirlo troppo forte. In fin dei conti, a sinistra si lamenteranno ma aala fine farà comodo anche a loro (escluso quei piccoli partiti che non hanno niente da perdere e possono permetteersi di dirci le cose come stanno realmente).
Comunque anche a me girano!

Uhurunausalama ha detto...

@Cedric:esatto,sono tutti uguali alla fine perchè finchè non vedrò uno incazzarsi veramente,per quanto mi riguarda non si potrà parlare di opposizione.

Maurone ha detto...

Ecco quello che ci voleva, un 2009 di rabbia

Uhurunausalama ha detto...

@Maurone:e mi sa che è solo l'inizio...

il Russo ha detto...

Lui è ottimista con i soldi, io molto poco ottimisticamente sto pensando di togliere l' ADSL per risparmiare su un canone oramai intollerabile (per non parlare dei concorrenti), quando arriveremo a tagliare pure sull'aria sig. Presidente, ci perdionerà se saremo un filino pessimisti?

Uhurunausalama ha detto...

@Russo:certo,è proprio questo che mi fa inca**are:come fa con quella faccia lì a venirci a dire di essere ottimisti:a noi disoccupati,a chi ha spese e aariva a malapena alla seconda settimana del mese,chi risparmia sul mangiare o chi non ce la fa a mantenere la propria famiglia.Come fa a dire di essere ottimista alle famiglie degli operai morti o di tutti quei morti ingiustamente?!E' da pazzi!

XPX ha detto...

Essere ottimisti non costa nulla .. ma spendere più soldi del necessario per ottimismo è follia ... Lo faccia pure il Silvio ...

silvio di giorgio ha detto...

il problema della giustizia va affrontato, ma il guaio è che sarà la p2 a volerla riformare. mi sa proprio che ci riuscirà...veltroni forse nel 2014 prenderà posizione

Stefania ha detto...

Berlusconi prima sostiene di aver fatto tutto lui (compresa la risoluzione della crisi in Georgia), ma poi dice che la crisi sta a noi risolverla con l'ottimismo. Ma se la crisi è arrivata proprio con l'ottimismo degli statunitensi che spendevano al di sopra delle loro possibilità???
E per la cronoca, l'ultimo sbarco a Lampedusa per me l'ha architettato Berlusconi per deviare i pensieri degli italiani. Perché ora che sta finendo l'anno e si fanno i conti di cosa è andato storto quest'anno ancora una volta ci ritroviamo ad arrovellarci sul problema dei clandestini e di Gheddafi che ce li manda apposta? Naturalmente Studio Aperto ci illustra per bene che immigrazione clandestina, intercettazioni e giustizia sono i problemi più gravi dell'Italia...
Come direbbero dalle tue parti: Berlusconi, ma va' caghé!

Uhurunausalama ha detto...

@Xpx:secondo me con l'ottimismo ormai non si va più avanti,soprattutto in politica,ma bisogna pensare a fare fatti concreti e a non illudere(che è ciò che fa questo governo).

@Silvio:ottimista...già nel 2014?:D

@Stefania:Esatto..guarda,non parlarmi di studio aperto:un giorno ha dedicato un servizio sugli addominali di Barack Obama,dicendo che era anche meno abbronzato...volevo morire!fanno pena!!!!

Stefania ha detto...

Non ho visto quel servizio di Studio Aperto, però a me gli addominali di Obama sono piaciuti :P

Cmq oggi studio aperto parlava di vacanze di fine anno a Santo Domingo, ritocchino al seno come regalo di Capodanno e cose del genere. Che schifo...

Uhurunausalama ha detto...

@Stefania:non ho parole...insieme a rete 4 sul satellite ci dovrebbero mandare pure studio aperto,meteore e come si chiama,la silvestedt e un bel pò di gente...